Roma, con una storia lunga millenni, è sempre stata oggetto di ammirazione per la sua arte, i suoi monumenti, per il suo prestigio ed anche per i suoi personaggi. E se nel passato diversi di questi hanno frequentato ed attraversato le sue strade e piazze, adesso frequentano moderni locali alla moda e di tendenza, per divertirsi e mostrarsi al pubblico. Un esempio può essere l'Art Cafe Roma, luogo di incontro di personaggi dello spettacolo, della moda ed in generale della vita mondana romana e nazionale. Moderna "agorà" dove riunirsi, conoscersi e passare delle serate piacevoli. Tuttavia, quali sono i grandi personaggi di ieri e di oggi che hanno fatto la storia di Roma, lasciando le proprie tracce indelebili anche nella storia del nostro Paese? Troveremo vite avventurose, alcune spente tragicamente, ma anche semplici ed affascinanti.

- Giulio Cesare: uno dei più grandi condottieri della storia, nato intorno al 100 a.C., traghettò Roma da una forma di governo repubblicana ad una di tipo imperiale. L'impero romano, sotto la sua guida, si espanse fino ad arrivare alla Britannia (odierna Gran Bretagna), ad alcuni territori dell'attuale Germania, all'Egitto ed in generale in tutto il bacino del Mediterraneo. Morì nel 44 a.C. a seguito di una congiura.

- Ottaviano Augusto: nipote di Giulio Cesare, ne ripercorse la vita prestigiosa ed i successi. Nato nel 63 a.C., primo imperatore romano, condusse Roma verso un periodo di pace e prosperità, stabilizzando i confini dell'impero, facendo erigere diversi monumenti ed edifici nella Capitale ed in altre città e stimolando la cultura ed i commerci in tutti i territori conquistati. Morì nel 14 d.C.

- Lucrezia Borgia: figlia del controverso cardinale Rodrigo Borgia (più tardi Papa Alessandro VI°), nata nel 1490, rappresenta una dei personaggi rinascimentali più discussi, anche a causa delle sue vicissitudini matrimoniali, di cui uno finito tragicamente con la morte del marito. In seguito, con le nozze con il Duca di Ferrara, evidenziò considerevoli abilità politiche e diplomatiche e un importante mecenatismo. Morì nel 1519.

- Beatrice Cenci: appartenente ad una famiglia nobile romana, nata nel 1577, è famosa, oltre che per la sua bellezza, per essere stata presunta organizzatrice dell'omicidio del padre violento ed essere stata per questo condannata a morte tramite decapitazione. La sua storia tragica, fatta di violenza e torbidi intrighi, ne ha fatto un personaggio popolare e soggetto di diverse opere letterarie, pittoriche e musicali. Morì nel 1599.

- Anna Magnani: nata nel 1908, considerata una delle più grandi attrici italiane di tutti i tempi, grazie ad interpretazioni formidabili, che in un caso la portarono alla conquista del premio Oscar. Collaborò con registi di fama mondiale quali, tra gli altri, De Sica, Lumet, Pasolini e Rossellini. Con quest'ultimo, si consacra a livello internazionale grazie al film "Roma città aperta". Morì nel 1973. 

Pin It